HomeAttualitàQuattromila euro in libri, piacentini generosi. Donazione di Giunti a Pediatria e...

Quattromila euro in libri, piacentini generosi. Donazione di Giunti a Pediatria e neonatologia

Una donazione di quasi quattromila euro alla Pediatria e neonatologia dell’ospedale “Guglielmo da Saliceto” di Piacenza. Una somma “in libri”, visto che la cifra corrisponde al valore dei libri acquistati dai piacentini nel punto vendita locale di Librerie Giunti al Punto.

Una donazione, quella di qualche giorno fa, che rientra nel progetto di Giunti intitolato “Aiutaci a crescere, regalaci un libro”.

PIACENZA GENEROSA “Ringrazio la libreria e la casa editrice – ha commentato Paola Bardasi, direttore generale dell’Azienda Usl di Piacenza – perché so che Giunti ha a cuore l’idea di far crescere le persone attraverso i libri e la lettura. Quando i bambini, anche per poco, sono costretti a stare qui in ospedale, cerchiamo in ogni modo di rendere la loro vita il più normale possibile. Anche un libro può aiutare, e tanto”. “Ancora una volta, voglio sottolinearlo, Piacenza si dimostra città generosa e attenta, incline alla solidarietà sociale”, ha concluso.

IL VALORE DELLA LETTURA Le ha fatto eco Andrea Cella, responsabile del Pronto soccorso pediatrico: “Poter contare su una biblioteca fornita sarà molto importante. Per invogliare un bambino alla lettura, invitarlo a pensare che lo smartphone non è l’unico strumento in grado di distrarlo durante un periodo come quello del ricovero. Il nostro grazie, anche a nome del professor Giacomo Biasucci, direttore di dipartimento Materno infantile, e dei bambini medesimi”.

L’infermiera Mariarca Perrella, Carlotta Granata come referente per Pediatria e neonatologia ed Eliana Tripolini, coordinatrice Pronto soccorso pediatrico, hanno ringraziato una città che “continua a mostrare, in varie forme, grande sensibilità verso l’area pediatrica”.

TANTI TITOLI DIVERSI Laura Paini, di Librerie Giunti al Punto, ha precisato: “La grande generosità dei nostri clienti è il dato più bello. Si ha la sensazione, grazie a iniziative simili, di riuscire a unire la città. Noi, non essendo da tanto tempo sul territorio, stiamo provando a farlo. C’è una cosa che ci ha colpito di questa campagna: la varietà dei titoli scelti.

Alcuni clienti adulti hanno cercato i racconti e le favole che riempivano le loro ore quando erano piccini, altri si sono affidati ai bambini medesimi, che hanno donato un libro – con tanto di dedica – ai loro coetanei. Si è riusciti dunque a raggiungere, con questi libri, bambini di età diverse e con interessi diversi. Non ci sono quindi solo i classici, ma anche i fumetti, i libri da colorare e le storie dei campioni sportivi”.

LIBRI PER SCUOLE E PEDIATRIE L’iniziativa “Aiutaci a crescere, regalaci un libro” è promossa dalle Librerie Giunti al Punto ed è arrivata alla quattordicesima edizione. È nata tanti anni fa per ricostruire le biblioteche de L’ Aquila dopo il terremoto ed è diventata, successivamente, un’iniziativa legata alle realtà territoriali di ogni punto vendita.

In 14 anni Giunti ha raccolto e donato oltre 2.5 milioni di volumi che hanno arricchito le scuole, le biblioteche e le pediatrie di tutta Italia.

Ogni agosto, presso le librerie Giunti al Punto, è stato possibile acquistare e donare un libro destinato alle scuole e alle pediatrie del territorio.

LEGGERE PER IMPARARE E DIVERTIRSI  “Sostenere la donazione di un libro – sostiene Giunti – è progettare insieme un percorso di crescita e di benessere dei nostri ragazzi, allestire e sviluppare una biblioteca, di una scuola o di reparto pediatrico, rappresenta la realizzazione di un servizio ricreativo ed educativo, nell’ottica di una sempre maggiore tutela del bambino. Regalare libri è un gesto simbolico in sé. Significa avere a cuore le giovani generazioni e la loro capacità creativa. Pensare poi ai bambini che stanno affrontando un percorso di cure in ospedale è ancora di più: è sostenerli dal punto di vista emotivo e spingerli a volare con la fantasia.”

I libri destinati alla Pediatria e neonatologia di Piacenza sono stati donati dalla Libreria Giunti al Punto di Piacenza e dal punto vendita di San Rocco al Porto.

ARTICOLI CONSIGLIATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Recenti

Ultimi Commenti