HomeAttualitàParità a Zerba, caso nazionale. Il Comune più piccolo della Regione andrà...

Parità a Zerba, caso nazionale. Il Comune più piccolo della Regione andrà al ballottaggio

Ottanta abitanti e si va al ballottaggio. E’ già un caso nazionale, quello di Zerba, paese dell’Alta Val Trebbia, il comune più piccolo dell’Emilia Romagna, ma non per questo meno combattivo.

Un pareggio clamoroso, ripreso da testate nazionali, quello tra i due sfidanti alla carica di sindaco: Claudia Borrè, appoggiata dalla lista “Il castello” e Giovanni Razzari, candidato per la lista “Zerba futura”.

I 57 elettori, pari al 48,31% degli aventi diritto, si sono equamente divisi tra i due candidati, con 28 voti per Borré e 28 per Razzari. L’unica scheda bianca, se opportunamente compilata, avrebbe fatto la differenza in modo determinante, chiudendo la partita in questa prima tornata.

A Zerba si andrà quindi al ballottaggio tra 15 giorni; la caccia al voto decisivo é già partita. Sarà quell’unico elettore a fare la differenza?

ARTICOLI CONSIGLIATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Articoli Recenti

Ultimi Commenti