HomeAttualitàMostra Piccio, due visite guidate con Laura Bonfanti. Il 13 e il...

Mostra Piccio, due visite guidate con Laura Bonfanti. Il 13 e il 20 gennaio

Si svolgeranno il 13 gennaio alle 16 e il 20 alle 17.30 le prossime visite guidate alla mostra in corso al PalabancaEventi di via Mazzini Piccio, l’eccentrico geniale (dedicata a Giovanni Carnovali a 150 anni dalla morte). Dopo gli appuntamenti affidati alla direttrice della Ricci Oddi Lucia Pini, le prossime occasioni di approfondimento, compresa quella in coincidenza dell’ultima giornata espositiva, saranno affidate alla guida di Laura Bonfanti, giovane e apprezzata esperta del settore, per anni vice-presidente della Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi.

Piacentina, classe ’84, laureata allo Iulm di Milano in Arti, patrimonio e mercati Laura Bonfanti é spesso protagonista e promotrice di iniziative culturali legate al mondo dell’arte e della storiaLa prenotazione anche in questo caso è obbligatoria fino al raggiungimento dei posti disponibili (prenotazionieventi@bancadipiacenza.it; 0523 542441, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17).

PICCIO, L’ECCENTRICO GENIALE La mostra – che sta riscuotendo grande interesse e che resterà visitabile fino al 20 gennaio- è un progetto congiunto Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi e Banca di Piacenza in collaborazione con METS Percorsi d’Arte, associazione attiva nella valorizzazione della pittura italiana dell’Ottocento, che ha contributo con il prestito di un importante nucleo d’opere.

Diretta dalla dott. Pini e coordinata per la Banca da Roberto Tagliaferri, si avvale della curatela scientifica di Niccolò D’Agati ed è corredata da un agile catalogo con testi dello stesso D’Agati, di Valeria Poli e Silvia Capponi. Corrado Anselmi, Milano firma il progetto dell’allestimento mentre Carlo Ponzini, Piacenza è autore dell’immagine coordinata e della grafica in mostra. Sponsor tecnico Ciaccio Broker, Milano. L’iniziativa, che si avvale del patrocinio del Comune di Piacenza, rientra nell’ambito del progetto Rete Cultura Piacenza.

 “PICCIO, L’ECCENTRICO GENIALE” – ORARI E BIGLIETTI

PalabancaEventi: via Mazzini 14 – Piacenza

Aperto: martedì – venerdì, 16:00 – 19:00; sabato – domenica, 10:30 – 13:00, 16:00 – 19:00

Chiuso: tutti i lunedì

Ingresso gratuito

Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi: via San Siro 13 – Piacenza

Aperto: martedì – domenica, 9:30 – 13:00; venerdì – domenica, 15:00 – 18:00

Chiuso: tutti i lunedì

Ingresso: intero 9 €; ridotto 5 €

Ingresso gratuito per i Soci della Banca di Piacenza, presentando la Tessera Socio

Ingresso ridotto per i clienti della Banca di Piacenza, presentando il biglietto della mostra rilasciato al PalabancaEventi.

Info: Banca di Piacenza: 0523 542357 – www.bancadipiacenza.it

Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi: 0523 320742 – www.riccioddi.it

Mirella Molinari
Mirella Molinarihttps://www.piacenzadiario.it
Mirella Molinari è una giornalista piacentina. Per 15 anni Direttore del Telegiornale di Teleducato Piacenza, è stata la prima donna a Piacenza alla guida di una redazione televisiva e una delle prime telereporter piacentine in grado di realizzare riprese e montaggi video. E proprio nel panorama della tv piacentina ha portato uno stile del tutto nuovo, più spontaneo e vero. E’ sua l’idea di un format di successo, come “Per la strada”: storie di vita vissuta, interviste girate tra le gente, nei bar all’aperto e nei luoghi simbolo della città. Come Direttore del Tg ha coordinato e condotto, oltre a due edizioni di news quotidiane, dirette elettorali, confronti politici, programmi di approfondimento e attualità come “Diario” e “Piacenza Europa”, di cui ha firmato centinaia di puntate. Responsabile anche del sito di Teleducato Piacenza fino al 2014, dal 2015 gestisce e coordina, insieme alla figlia, Laura Parmeggiani, il blog Piacenza Diario. Anche in questo caso, un primo esempio di approfondimento più vicino ai temi della gente, con lo scopo di raccontare storie vere e di raccogliere opinioni e commenti lontani da stereotipi omologati. Laureata in lettere e diplomata in pianoforte , Mirella Molinari è anche insegnante di musica e, sempre per la tv, ha curato programmi di divulgazione culturale/musicale. Tra i più apprezzati: “Scena e retroscena”, dedicato alla stagione lirica piacentina, con interviste, anticipazioni ed esclusivi “dietro le quinte” , ma anche le dirette delle prime del Municipale di Piacenza. Tra le tante, memorabile la 400esima recita di Rigoletto per Leo Nucci, condotta in diretta e in esclusiva da Mirella Molinari, nel 2008, per Teleducato. Ha curato documentari storici tra cui quello dedicato alla congiura farnesiana, in collaborazione con la Banca di Piacenza, “Margherita d’Austria, Duchessa dimenticata” e, ancora per la Banca di Piacenza, due documentari dedicati a restauri in San Sisto e presso la Collegiata di Cortemaggiore. Convinta della necessità di dare spazio ai giovani, ha ospitato in redazione decine di ragazzi, per una prima esperienza giornalistica. Ha coordinato e firmato il primo Tg realizzato da studenti, con il progetto triennale di videogiornalismo scolastico, in collaborazione con il Liceo Artistico Cassinari di Piacenza.
ARTICOLI CONSIGLIATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Recenti

Ultimi Commenti