HomeMusicaDECLINARE CITTA' AL FUTURO-CIRCUITI MUSICALI GIOVANILI. AL VIA LA NUOVA EDIZIONE DEL...

DECLINARE CITTA’ AL FUTURO-CIRCUITI MUSICALI GIOVANILI. AL VIA LA NUOVA EDIZIONE DEL PROGETTO

Si rinnova, per il secondo anno, l’opportunità rivolta agli studenti delle scuole secondarie di 2° grado – che sappiano già suonare uno strumento – con il progetto “Declinare città al futuro – Circuiti musicali giovanili”, proposto dall’Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Piacenza in collaborazione con il Centro Giardini Sonori, con il contributo della Regione Emilia Romagna, Servizio Politiche Giovanili, grazie al Fondo della Legge 14 sugli interventi per l’infanzia e adolescenza.

Obiettivo del percorso formativo, che prevede due incontri mensili e un contest finale di fronte a una giuria qualificata, è quello di accompagnare i ragazzi partecipanti nella composizione di propri brani musicali e nella formazione di band, aiutandoli a comprendere il processo creativo che porta alla nascita di una canzone e al successivo arrangiamento, sotto la guida di musicisti esperti messi a disposizione da Giardini Sonori. La sede del Centro Musica è idonea e strutturata per il rispetto di tutti i protocolli anti-Covid.

“Fa piacere – sottolinea l’assessore alle Politiche Giovanili Luca Zandonella – che tanti giovani piacentini frequentino questo spazio comunale dedicato alla musica, trovandovi un punto di riferimento e la possibilità di esprimere il proprio talento e la propria passione. Auguro buon lavoro a tutti i ragazzi che parteciperanno a questa nuova edizione, forti del successo della prima che, nonostante il periodo di lockdown a causa dell’emergenza sanitaria, non ha subito interruzioni”.

Come aderire al progetto, che per i vincitori del contest prevede l’opportunità di registrare il proprio brano in uno studio professionale? Entro il 31 ottobre, occorre contattare l’Ufficio Politiche Giovanili comunale allo 0523-492516 o rivolgersi al referente del progetto per Giardini Sonori, scrivendo a jacoporossi@hotmail.it o telefonando al 351-5000836.

Durante l’anno scolastico 2019-2020, tra gli oltre 100 aspiranti, sono stati selezionati sette gruppi, portando avanti on line il percorso formativo che si è concluso durante l’estate.   Proprio     in          questi     giorni,     il       complesso   vincitore             entrerà    in   sala      di registrazione; al link seguente è possibile accedere al video del contest, con i commenti dei giurati: https://www.facebook.com/watch/?v=317023779622397&extid=hEkydxEJiban15Q5

Mirella Molinari
Mirella Molinarihttps://www.piacenzadiario.it
Mirella Molinari è una giornalista piacentina. Per 15 anni Direttore del Telegiornale di Teleducato Piacenza, è stata la prima donna a Piacenza alla guida di una redazione televisiva e una delle prime telereporter piacentine in grado di realizzare riprese e montaggi video. E proprio nel panorama della tv piacentina ha portato uno stile del tutto nuovo, più spontaneo e vero. E’ sua l’idea di un format di successo, come “Per la strada”: storie di vita vissuta, interviste girate tra le gente, nei bar all’aperto e nei luoghi simbolo della città. Come Direttore del Tg ha coordinato e condotto, oltre a due edizioni di news quotidiane, dirette elettorali, confronti politici, programmi di approfondimento e attualità come “Diario” e “Piacenza Europa”, di cui ha firmato centinaia di puntate. Responsabile anche del sito di Teleducato Piacenza fino al 2014, dal 2015 gestisce e coordina, insieme alla figlia, Laura Parmeggiani, il blog Piacenza Diario. Anche in questo caso, un primo esempio di approfondimento più vicino ai temi della gente, con lo scopo di raccontare storie vere e di raccogliere opinioni e commenti lontani da stereotipi omologati. Laureata in lettere e diplomata in pianoforte , Mirella Molinari è anche insegnante di musica e, sempre per la tv, ha curato programmi di divulgazione culturale/musicale. Tra i più apprezzati: “Scena e retroscena”, dedicato alla stagione lirica piacentina, con interviste, anticipazioni ed esclusivi “dietro le quinte” , ma anche le dirette delle prime del Municipale di Piacenza. Tra le tante, memorabile la 400esima recita di Rigoletto per Leo Nucci, condotta in diretta e in esclusiva da Mirella Molinari, nel 2008, per Teleducato. Ha curato documentari storici tra cui quello dedicato alla congiura farnesiana, in collaborazione con la Banca di Piacenza, “Margherita d’Austria, Duchessa dimenticata” e, ancora per la Banca di Piacenza, due documentari dedicati a restauri in San Sisto e presso la Collegiata di Cortemaggiore. Convinta della necessità di dare spazio ai giovani, ha ospitato in redazione decine di ragazzi, per una prima esperienza giornalistica. Ha coordinato e firmato il primo Tg realizzato da studenti, con il progetto triennale di videogiornalismo scolastico, in collaborazione con il Liceo Artistico Cassinari di Piacenza.
ARTICOLI CONSIGLIATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Recenti

Ultimi Commenti