Stefano Torre

3 ARTICOLI0 Commenti
https://www.stefanotorre.it/
Nato nel 1965 a Piacenza, dove vive. Poeta Realista Terminale, astrofilo, blogger, influencer, giocatore di Subbuteo, ex candidato sindaco surreale, soggetto clinicamente distonico e uomo bionico. Negli anni Novanta è stato tra i promotori in Italia del movimento d’opinione contro l’inquinamento luminoso. Nel 2017 si è reso protagonista di una surreale candidatura a sindaco di Piacenza, con una campagna elettorale basata esclusivamente sulla presa in giro dei politici. A lui è dedicato il romanzo di Marcello Pollastri, Torresindaco, (2017), con prefazione di Andrea Scanzi. È autore della raccolta di poesie Marinai e poeti sono tutti morti, poesie di stelle (1994) e Il cristallino di piombo (2020), con prefazione di Guido Oldani; ha dato alle stampe le riflessioni, pubblicate nel suo blog dal giugno 2019 al settembre 2020, col volume L’erede al trono di Danimarca (2020). I suoi testi poetici sono inseriti nelle antologie Hacker pentiti contro i Realisti Terminali, a cura di Igor Costanzo, Mursia 2021, Christmas blues e il Realismo Terminale (2021), Il carnevale dei piedi. Maschere e mascherine (2021) e Lo sgabello degli angeli (2021), trilogia a cura di Tania Di Malta, sono pubblicati nelle riviste «Coelum», «BezKres» e comparsi in rassegne di festival di poesia.

AUTORI

3 ARTICOLI0 Commenti
53 ARTICOLI0 Commenti
12 ARTICOLI0 Commenti
3 ARTICOLI0 Commenti
0 ARTICOLI0 Commenti
4 ARTICOLI0 Commenti
0 ARTICOLI0 Commenti
632 ARTICOLI0 Commenti

ARTICOLI RECENTI