HomeCulturaArteVISITA ALLA CHIESA DI SAN PIETRO: RIPARTE LA RASSEGNA “PRIMAVERA AD ARTE”

VISITA ALLA CHIESA DI SAN PIETRO: RIPARTE LA RASSEGNA “PRIMAVERA AD ARTE”

Per la rassegna culturale «Primavera ad Arte» tornano le visite guidate sulle orme del nostro patrimonio cittadino, organizzate da Kronos – Museo della Cattedrale di Piacenza e CoolTour s.c.

Con « SANTI E RELIQUIE: LA CHIESA DI SAN PIETRO», giovedì 6aprile ore 18:00, scoprirete che l’edificio è frutto di una ricostruzione gesuita del 1587.

In realtà la chiesa di San Pietro ha origini ben più antiche, più o meno collocabili nel X-XI sec. Collocata nei pressi dell’antico foro romano, sul finire del Seicento fu affiancata dal complesso del Collegio dei Gesuiti, in parte del quale oggi ha sede la Biblioteca Passerini Landi. Partendo dalle reliquie conservate, allargheremo lo sguardo sull’edificio per scoprirne storia e opere d’arte, tra cui il maestoso altare, un tempo situato nella Cattedrale e dedicato alla Madonna del Popolo, ma ricollocato a seguito dei restauri scalabriniani.

Ogni informazione e richiesta di prenotazione (obbligatoria) andranno inviate a cattedralepiacenza@gmail.com o telefonando al 3314606435. I posti solo limitati.
Gli eventi, realizzati in ottemperanza alle prescrizioni delle attuali normative in materia di contrasto al Coronavirus, si svolgeranno in sicurezza, con partecipazione contingentata, uso obbligatorio della mascherina e distanza interpersonale minima da rispettare.
L’evento è a pagamento (7.00€). Attivazione a numero minimo di adesioni.

Laura Parmeggiani
Laura Parmeggianihttps://www.piacenzadiario.it
Laura Parmeggiani è giornalista pubblicista e freelance nel settore della comunicazione. Si laurea nel 2015 in Graphic Design, ma è il video ad appassionarla particolarmente: proprio con questo mezzo inizia a raccontare la città sul blog "Piacenza Diario". Ha collaborato con la TV VideoPiacenza - Canale Italia 159, realizzando servizi e approfondimenti per la redazione del notiziario locale. Per alcuni politici locali cura la comunicazione social e tradizionale.
ARTICOLI CONSIGLIATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Recenti

Ultimi Commenti