HomeVideo ECCO TOLLEIN CUCCALLA IL GIORNALINO SATIRICO CHE HA APPASSIONATO MIGLIAIA DI...

[VIDEO] ECCO TOLLEIN CUCCALLA IL GIORNALINO SATIRICO CHE HA APPASSIONATO MIGLIAIA DI PIACENTINI

La terza edizione del “Satiri di Storie Festival” quest’anno si arricchisce di un evento che ridarà vita ad una delle creazioni editoriali più amate della nostra storia. Il giornalino satirico Tôlléin Cuccalla sarà al centro di una mostra allestita presso gli spazi degli Amici dell’Arte venerdì 20 e sabato 21 settembre.

La presentazione del Satiri di Storie Festival alla stampa

In occasione della mostra saranno disponibili alcuni numeri originali del giornale, risalenti agli anni ’49-’50, acquistabili a fronte di un’offerta alla Lega Tumori di Piacenza (LILT).

Video, interventi teatrali e pubblicazioni ripercorreranno la storia della rivista piacentina, fondata a Piacenza nel 1905. Un modo per far rivivere la Piacenza antica e soprattutto quell’umorismo “dal sass” che tutt’ora rimane.

In particolare segnaliamo l’appuntamento di sabato 21 settembre alle 11.00 presso gli Amici dell’Arte con la conferenza dal titolo “Piacenza e la satira” a cura di Cesare Zilocchi, autore di monografie di interesse piacentino, e Massimo Berzolla, nipote di Bruno Italia, ultimo proprietario della rivista Tôlléin Cuccalla. A lui si deve il ritrovamento di gran parte del materiale che sarà esposto in mostra, pagine ancora oggi esilaranti e graffianti. Per l’occasioni saranno disponibili anche gadget dedicati al ricordo di questa rivista.

Verranno realizzati in particolare degli adesivi gratuiti e degli shopper in vendita presso i locali dove si svolgeranno gli eventi serali e da Giovannacci in via Sopramuro.

Mirella Molinari
Mirella Molinarihttps://www.piacenzadiario.it
Mirella Molinari è una giornalista piacentina. Per 15 anni Direttore del Telegiornale di Teleducato Piacenza, è stata la prima donna a Piacenza alla guida di una redazione televisiva e una delle prime telereporter piacentine in grado di realizzare riprese e montaggi video. E proprio nel panorama della tv piacentina ha portato uno stile del tutto nuovo, più spontaneo e vero. E’ sua l’idea di un format di successo, come “Per la strada”: storie di vita vissuta, interviste girate tra le gente, nei bar all’aperto e nei luoghi simbolo della città. Come Direttore del Tg ha coordinato e condotto, oltre a due edizioni di news quotidiane, dirette elettorali, confronti politici, programmi di approfondimento e attualità come “Diario” e “Piacenza Europa”, di cui ha firmato centinaia di puntate. Responsabile anche del sito di Teleducato Piacenza fino al 2014, dal 2015 gestisce e coordina, insieme alla figlia, Laura Parmeggiani, il blog Piacenza Diario. Anche in questo caso, un primo esempio di approfondimento più vicino ai temi della gente, con lo scopo di raccontare storie vere e di raccogliere opinioni e commenti lontani da stereotipi omologati. Laureata in lettere e diplomata in pianoforte , Mirella Molinari è anche insegnante di musica e, sempre per la tv, ha curato programmi di divulgazione culturale/musicale. Tra i più apprezzati: “Scena e retroscena”, dedicato alla stagione lirica piacentina, con interviste, anticipazioni ed esclusivi “dietro le quinte” , ma anche le dirette delle prime del Municipale di Piacenza. Tra le tante, memorabile la 400esima recita di Rigoletto per Leo Nucci, condotta in diretta e in esclusiva da Mirella Molinari, nel 2008, per Teleducato. Ha curato documentari storici tra cui quello dedicato alla congiura farnesiana, in collaborazione con la Banca di Piacenza, “Margherita d’Austria, Duchessa dimenticata” e, ancora per la Banca di Piacenza, due documentari dedicati a restauri in San Sisto e presso la Collegiata di Cortemaggiore. Convinta della necessità di dare spazio ai giovani, ha ospitato in redazione decine di ragazzi, per una prima esperienza giornalistica. Ha coordinato e firmato il primo Tg realizzato da studenti, con il progetto triennale di videogiornalismo scolastico, in collaborazione con il Liceo Artistico Cassinari di Piacenza.
ARTICOLI CONSIGLIATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Recenti

Ultimi Commenti

Gilberto on GATTO, AMORE MIO !
Igino è Mietta on GATTO, AMORE MIO !
Simona Maffini on GATTO, AMORE MIO !
Angela on GATTO, AMORE MIO !