HomeAttualitàGiovanni Struzzola presidente bis del Rotary Piacenza. Passaggio di consegne a Rivalta

Giovanni Struzzola presidente bis del Rotary Piacenza. Passaggio di consegne a Rivalta

Serata elegante e partecipata presso il ristorante La Rocchetta di Rivalta per il passaggio di consegne al vertice del Rotary Piacenza. Giovanni Struzzola, per la seconda volta, sarà Presidente, a partire dal primo luglio. Il club più antico tra quelli piacentini, ha festeggiato questo importante momento dell’anno rotariano con un appuntamento finalmente in presenza, con grandi numeri. Un clima di festa e di divertimento ha salutato la fine di un altro anno rotariano, siglato dall’impegno di Augusto Pagani, Presidente uscente, e dal suo consiglio.

Un altro anno difficile, caratterizzato dal Covid, ma intenso quanto ad attività di solidarietà e di servizio. Molto apprezzate le serate con ospiti interessanti e il ciclo di incontri di attualità proposti on line con la partecipazione di istituzioni e autorità in vari settori. Un modo per non fermare il contributo del Rotary Piacenza e confermarlo come motore attivo per la comunità.

Il bollettino del club racconta in sintesi la serata a Rivalta:

“Si è tenuta mercoledì scorso, 15 giugno, presso la splendida location del ristorante “La Rocchetta” nel Borgo di Rivalta, la cena di passaggio delle consegne a conclusione dell’anno rotariano in corso, che terminerà ufficialmente il 30 giugno prossimo. 

Si è trattato di una bellissima serata, che ha finalmente visto –contrariamente a qualche passata occasione- una amplissima partecipazione di soci ed ospiti, giacché erano presenti oltre centrotrenta presone. Dopo il gradevole aperitivo in giardino, la cena ha avuto inizio con i saluti del Presidente uscente Augusto Pagani, che ha ricordato alcuni momenti salienti dell’anno appena trascorso ed –in particolare- le numerose attività di service patrocinate dal nostro club. 

Dopo la cena, hanno avuto luogo altri momenti di particolare rilevanza, ed in particolare la spillatura dei tre nuovi soci Marcus Benussi, Francesco Boscarelli e Bruno Knoedt, i ringraziamenti da parte del Presidente al Consiglio uscente, con la consegna di un bellissimo cadeau ricordo e, infine, il simbolico passaggio del collare al Presidente entrante Giovanni Struzzola, al quale tutti i presenti hanno rivolto un caloroso applauso di augurio ed incoraggiamento. 

La serata è poi terminata a tarda ora con musica e danze, suggello di un piacevole e spensierato ritrovo tra amici, rotariani e non.”

Mirella Molinari
Mirella Molinarihttps://www.piacenzadiario.it
Mirella Molinari è una giornalista piacentina. Per 15 anni Direttore del Telegiornale di Teleducato Piacenza, è stata la prima donna a Piacenza alla guida di una redazione televisiva e una delle prime telereporter piacentine in grado di realizzare riprese e montaggi video. E proprio nel panorama della tv piacentina ha portato uno stile del tutto nuovo, più spontaneo e vero. E’ sua l’idea di un format di successo, come “Per la strada”: storie di vita vissuta, interviste girate tra le gente, nei bar all’aperto e nei luoghi simbolo della città. Come Direttore del Tg ha coordinato e condotto, oltre a due edizioni di news quotidiane, dirette elettorali, confronti politici, programmi di approfondimento e attualità come “Diario” e “Piacenza Europa”, di cui ha firmato centinaia di puntate. Responsabile anche del sito di Teleducato Piacenza fino al 2014, dal 2015 gestisce e coordina, insieme alla figlia, Laura Parmeggiani, il blog Piacenza Diario. Anche in questo caso, un primo esempio di approfondimento più vicino ai temi della gente, con lo scopo di raccontare storie vere e di raccogliere opinioni e commenti lontani da stereotipi omologati. Laureata in lettere e diplomata in pianoforte , Mirella Molinari è anche insegnante di musica e, sempre per la tv, ha curato programmi di divulgazione culturale/musicale. Tra i più apprezzati: “Scena e retroscena”, dedicato alla stagione lirica piacentina, con interviste, anticipazioni ed esclusivi “dietro le quinte” , ma anche le dirette delle prime del Municipale di Piacenza. Tra le tante, memorabile la 400esima recita di Rigoletto per Leo Nucci, condotta in diretta e in esclusiva da Mirella Molinari, nel 2008, per Teleducato. Ha curato documentari storici tra cui quello dedicato alla congiura farnesiana, in collaborazione con la Banca di Piacenza, “Margherita d’Austria, Duchessa dimenticata” e, ancora per la Banca di Piacenza, due documentari dedicati a restauri in San Sisto e presso la Collegiata di Cortemaggiore. Convinta della necessità di dare spazio ai giovani, ha ospitato in redazione decine di ragazzi, per una prima esperienza giornalistica. Ha coordinato e firmato il primo Tg realizzato da studenti, con il progetto triennale di videogiornalismo scolastico, in collaborazione con il Liceo Artistico Cassinari di Piacenza.
ARTICOLI CONSIGLIATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

Articoli Recenti

Ultimi Commenti

Monti enrica on LA BELL’ESTATE
Rita Caprara on LA BELL’ESTATE
Sandra on LA BELL’ESTATE