NO DEL COMUNE ALLA PANCHINA ARCOBALENO, ARCIGAY RISPONDE COSÍ

Riceviamo e pubblichiamo.

L’AMORE IN PANCHINA – D(I)RITTI AL CUORE
Gli spazi pubblici di una città sono il contesto dove si svolge gran parte della nostra vita insieme agli altri e pulizia, decoro, inclusività sono i motori principali per attrarre persone.
Cosa rende un luogo inclusivo? Anzitutto la sua storia ma anche i monumenti e le bandiere che lo abitano, simboleggiando idee, persone e aspirazioni comuni.
I colori della bandiera arcobaleno sono uno di questi simboli e incarnano il bisogno di rispetto e visibilità di tutta la comunità LGBT+ (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transgender).
Lo scorso giugno, dopo aver ottenuto la rimozione di una scritta omofoba da una strada di Piacenza, l’Arcigay locale aveva proposto al Comune di tinteggiare una panchina pubblica con i colori arcobaleno, segno di amicizia alla comunità LGBT+, come già realizzato in altre città.

Un’idea semplice, ripresa in Consiglio Comunale dal Partito Democratico, ma che purtroppo non è stata accolta.
Su proposta di alcuni sostenitori dell’Associazione, è recentemente maturato il desiderio di rispondere in modo provocatorio e spiritoso a questa netta chiusura delle Istituzioni e ne è nato un progetto fotografico significativo.
Vi invitiamo, pertanto, a partecipare al Vernissage di inaugurazione della mostra di scatti
L’AMORE IN PANCHINA – D(I)RITTI AL CUORE
che si terrà il prossimo Venerdì 22 Novembre alle ore 18 presso il Circolo Chez Art
in via Taverna 14 a Piacenza.
Seguirà aperitivo.

(da Arcigay Piacenza Lambda)

Laura Parmeggiani è una giovane freelance nel settore della comunicazione. Si laurea nel 2015 in Graphic Design con uno spot...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *