[VIDEO] MARCELLO, 26 ANNI, DA CASERTA A PIACENZA PER INSEGNARE RELIGIONE

Alla vigilia della prima campanella, storie di scuola e di giovani insegnanti. Marcello Carbone ha 26 anni e quella nel piacentino sarà la sua prima esperienza di insegnamento. Laureato in Scienze religiose, si è occupato anche di comunicazione, un aspetto che sicuramente lo aiuterà a trovare un giusto modo di proporre una materia scolastica interessante e spesso ingiustamente sottovalutata. Per misurarsi con questa professione, non ha esitato ad affrontare un trasferimento significativo. Un cambiamento di vita, da Caserta a Piacenza, di luoghi, di clima, di persone che però non lo spaventa per nulla ma che, anzi lo stimola e lo incuriosisce.

La spinta ovviamente è la certezza del lavoro, ma anche l’aver trovato a Piacenza una realtà molto seria e ben organizzata. “ Per chi ha il nostro titolo è più semplice trovare lavoro al nord, ci sono meno Istituti religiosi- precisa Marcello-e quindi c’è più richiesta”

Simpatico, diretto, ottimista, a me è sembrato molto motivato verso questo tipo di insegnamento, per nulla preoccupato, inoltre, del fatto di doversi divedere tra diverse scuole, pronto, insomma, a mettersi alla prova senza esitazioni “Insegnerò a Pontedell’Olio, Vigolzone e probabilmente in due sedi a Piacenza. Una prima esperienza impegnativa che però non mi spaventa” Parliamo ovviamente di Secondaria di primo grado, un’ora di lezione in ogni classe, dunque, 18 classi in tutto per coprire l’orario completo. “Sono molto stimolato, mi aspetto di accrescere il mio bagaglio culturale e di esperienze, ma anche di riuscire a trasmetter ai ragazzi quello che so in chiave più fresca  e moderna, per appassionarli ad una materia spesso bistrattata e che fatica ad esprimere in modo adeguato tutte le sue potenzialità.” Figlio unico, legato alle sue radici e alla sua famiglia, Marcello non esclude però di restare al Nord per un periodo anche lungo. Come tanti suoi coetanei è pronto a disegnare un futuro diverso da quello vicino a casa, in una comunità che lo ha già accolto in modo cordiale e con disponibilità. Se le cose andranno bene, non sarà stato solo un sacrificio, ma un’opportunità per crescere professionalmente e come persona.

Mirella Molinari è una giornalista piacentina. Per 15 anni Direttore del Telegiornale di Teleducato Piacenza, è stata la prima donna...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *