[VIDEO] BERNARDO CARLI” PIACENZA CITTA’ SENZA VOCAZIONE, MA RESTO QUI”

Uomo di sinistra, “cattocomunista”, come si definisce lui, Bernardo Carli parla della città di Piacenza paragonandola ad un materasso a molle “torna e resta sempre come era prima”. Di origini toscane, Carli, ha scelto di restare a Piacenza anche dopo la conclusione del suo mandato come dirigente del Liceo Artistico Cassinari, con il progetto“La fabbrica dei grilli”, un progetto di promozione sociale e culturale in via Roma, occupandosi, grazie, all’omonima associazione e a diversi volontari, di varie attività, tra cui l’affiancamento e la scolarizzazione di ragazzi rom. Nell’intervista Carli, iscritto al Pd, parla anche della situazione di via Roma, dei suoi cambiamenti e valuta le prime azioni dell’attuale amministrazione comunale. Il suo commento é sorprendente

 

Studio e regia Alessandro Bersani

Mirella Molinari è una giornalista piacentina. Per 15 anni Direttore del Telegiornale di Teleducato Piacenza, è stata la prima donna...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *