[VIDEO] CARLO PONZINI ARREDAMENTI COMPIE 100 ANNI. UN SECOLO DI CULTURA, LAVORO E DESIGN

Tanti gli appuntamenti per celebrare un’avventura imprenditoriale lunga un secolo, 1919/2019, e che intreccia la vita della Carlo Ponzini Arredamenti a quella di Piacenza, città e provincia, e del suo sviluppo. Il cuore degli eventi sarà dal 3 al 12 maggio a palazzo Galli. La Banca di Piacenza infatti é partner dell’iniziativa.  In Sala Ricchetti  si é svolta la conferenza stampa di presentazione

Due anteprime, il 30 marzo, ore 21,00, presso il Teatro President commedia “L’Hotel del Libero Scambio” ed il 7 Aprile, ore 10,30, in Conservatorio, concerto in memoria di Franco Ponzini, per arrivare alla manifestazione 10 eventi di design x 10 giorni, dal 3 al 12 maggio, a Palazzo Galli della Banca di Piacenza, Via Mazzini 14, ci accompagneranno attraverso dieci decenni di vita piacentina. La storia di un’eccellenza commerciale e imprenditoriale sarà raccontata attraverso mostre, concerti, conferenze e spettacoli aperti alla città. Un documentario, curato da Piacenza Diario, e due mostre allestite a Palazzo Galli sveleranno immagini inedite legate a questa azienda e alla storia del design piacentino

IL PROGRAMMA

 

 Anteprime:

  • Sabato 30 Marzo ore 21,00 Commedia “L’Hotel del libero scambio”, presso il Teatro President di Piacenza
  • Domenica 7 Aprile ore 10,30 Concerto in memoria del cav. Franco Ponzini, presso il Conservatorio Nicolini di Piacenza

Inaugurazione:

  • Venerdì 3 maggio ore 17,30

Saluti :

  1. del Presidente del Comitato esecutivo della Banca di Piacenza Corrado Sforza Fogliani,
  2. del sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri
  3. dell’assessore alla cultura, Jonathan Papamarenghi,
  4. del presidente dell’Ordine degli Architetti Giuseppe Baracchi.

 

Presentazione della mostra “100 anni di design” a cura di Carlo e Paola Ponzini , in collaborazione con Poltrona Frau e con “Volumnia” di Enrica de Micheli.

“La storia del mobile e del design in questi ultimi 100 anni” – il passaggio dallo stile classico al moderno- relatore: Paola Ponzini; caso emblematico di riferimento: Poltrona Frau: relatore Eleonora Vissani.

 

Eventi collaterali

  • Sabato 4 maggio

ore 11,00 presentazione della mostra fotografica “100 anni di fotografie inedite”

degli archivi storici dello studio Croce sulla trasformazione di Barriera Genova.

ore 17,30 “Homestaging tra piacenza e l’europa” relatori: Francesca Poggi-homestager;

Fabrizio Floriani-Presidente Provinciale FIAIP; Filippo Molinari-immobiliarista

  • Domenica 5 maggio

ore 17,30  “Impiattiamo la tavola” Silvia Bettini-wedding planner

 

 

 

  • Lunedì 6 maggio, ore 18,00 “La qualità dell’abitare” secondo Daniele Lago”
  • Martedì 7 maggio, ore 18,00 ”Rigenerazione, Riuso, Riciclo; nuove parole per architetture e città sostenibili, relatori prof. arch. Michele Zazzi , Università di Parma corso in Architettura
  • Mercoledì 8 maggio, ore 18,00 “Un corso di laurea in Architettura per il disegno della città”.

relatori: Prof Sara Protasoni del Politecnico di Milano sede Piacenza

  • Giovedì 9 maggio, ore 18,00 “Storia del design a Piacenza, come si è trasformata la città – porta Genova ieri ed oggi –“ relatore Manrico Bissi, architettto
  • Venerdì 10 Maggio, ore 18,00 “Il design italiano dagli anni 80 ai giorni nostri in riferimento all’opera di Luca Scacchetti” relatore :Prof. Vanni Pasca in dialogo con il Prof. Francesco Scullica
  • Sabato 11 Maggio , ore 17,30 “Il design internazionale, la rivista Interni, il Fuorisalone del mobile a Milano”, relatore Gilda Boiardi direttrice della rivista Interni.
  • Domenica 12 Maggio

ore 11,00 chiusura dei lavori – Musiche di intermezzo a cura del Conservatorio Nicolini

ore 17,30 “Incontroluce. Alfabeti e anagrammi di luce. La luce come paradigma di scrittura e        lettura della realtà” relatore Davide Groppi- designer Premio Compasso d’Oro 2014

 

Altri eventi : 

  • presentazione dell’azienda Carlo Ponzini all’ Istituto artistico Cassinari, concorso per lo studio di un nuovo logo per l’azienda storica…premiazione del logo migliore a Novembre
  • presentazione dell’azienda all’istituto geometri Tramello , visite guidate agli studenti
  • balletti, concerti,video e… tanta musica accompagnerà i visitatori
  • personale specializzato relazionerà sui vari eventi

UN’AZIENDA, QUATTRO GENERAZIONI Nata nel 1919, su idea del suo fondatore, la Carlo Ponzini arredamenti si caratterizza per la storia non comune, legata ad un’unica famiglia e a quattro generazioni che hanno saputo passare e raccogliere un testimone imprenditoriale di grande valore, conservando la forza delle radici, pur nel continuo rinnovamento. Nomi simili, in famiglia, per rimarcare con forza questa continuità: da Carlo a Franco, poi ancora Carlo e, in un futuro molto vicino, Paola figlia dell’arch. Carlo Ponzini, prima donna della famiglia al timone di una sfida imprenditoriale lunga un secolo. Il fondatore, Carlo Ponzini, classe1891, avviò un’industria che arrivò ad avere 60 falegnami. Il figlio Franco, cavaliere, uomo di grande gusto, si occupò dello sviluppo commerciale dell’azienda e fece costruire, nel 1970-71, Palazzo Ponzini in via Genova. La sua opera è stata portata avanti dal figlio Carlo, che alle professioni di architetto e docente universitario, ha sempre affiancato l’impegno per l’azienda di famiglia. Una strada simile è quella intrapresa anche dalla figlia Paola, futura laureanda in architettura, pronta a scrivere nuove pagine come quarta generazione. Oggi il gruppo Ponzini è composto dallo showroom e dallo studio di architettura, dalla C&P grafica, dalla C&P costruzioni e dall’Associazione Culturale Home-Gallery, promotrice della presente iniziativa culturale.

Nella foto l’Arch. Carlo Ponzini intervistato da Andrea Dossena Direttore di Video Piacenza

PALAZZO PONZINI Nel cuore della città, divenuto rappresentativo grazie alla vita e ai fatti che al suo interno si sono avvicendati, palazzo Ponzini è un po’ come il protagonista di un romanzo. Pronto a raccontare la sua storia e quella degli uomini e delle donne che lo hanno abitato e vissuto, il cuore delle celebrazioni per i 100 anni Ponzini Arredamenti. “Datato anni 70”, Palazzo Ponzini ha conquistato un posto di rilievo nella vita piacentina. Franco Ponzini, con la moglie Giuseppina, l’Ing. Enea Cigala e la super visione dell’arch. Gianni De Benedetti, fu l’artefice della sua costruzione e ne disegnò l’attuale facciata prendendo ad esempio l’importante intervento fatto da Gio-Ponti a Milano in via San Paolo. Con un’esposizione divisa per articoli e distribuita su 5 piani, per anni è stato uno degli edifici di riferimento del mobile italiano ed un unicum, sul territorio piacentino. Sede dell’azienda Ponzini Arredamenti anche oggi, l’edificio è rimasto il simbolo di una filosofia imprenditoriale basata su innovazione, professionalità e qualità, emblema di una laboriosità silenziosa e di una famiglia orgogliosa e fiera della propria storia.

LE MOSTRE A PALAZZO GALLI dal 3 al 12 maggio “100 anni di design” a cura di Carlo Ponzini, in collaborazione con Poltrona Frau e Volumnia di Enrica De Micheli “100 anni di fotografie” con scatti inediti, sulla trasformazione di Barriera Genova, tratti dall’archivio dello Studio Croce

I PARTNERS (o compagni di viaggio) Proposto da Home Gallery, associazione culturale del Gruppo Ponzini, in stretta collaborazione con Banca di Piacenza, il programma delle celebrazioni può contare su alcuni compagni di viaggio che hanno creduto e sostenuto questa iniziativa.

Poltrona Frau -Volumnia- Lago -Davide Groppi- Il Conservatorio Nicolini- L’Ordine degli Architetti- Studio fotografico Croce -Piacenza Diario -Accademia di Danza Domenichino -Università di Architettura – Parma -Il Politecnico-Piacenza Architettura- Il Politecnico-Milano Architettura -Politecnico-Milano Design

E POI Seguiranno altri concerti e altri appuntamenti in via di definizione, in particolare, su concessione del Comune di Piacenza, l’abbellimento e la manutenzione della rotonda di Viale Genova, concerto in Piazzetta delle Grida…

Mirella Molinari è una giornalista piacentina. Per 15 anni Direttore del Telegiornale di Teleducato Piacenza, è stata la prima donna...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *