[VIDEO] Ex Chiesa di Sant’Agostino. Firmata la concessione. Inaugurazione a settembre

Firmato a Bologna l’atto di concessione. Inaugurazione a settembre e già previsti eventi per l’autunno, anche se i lavori di ristrutturazione proseguiranno anche oltre. Lo spazio dell’ex chiesa di Sant’Agostino, straordinario emblema di arte e storia della nostra città, comincia già a respirare aria nuova.

Enrica De Micheli, l’antiquaria piacentina che si è aggiudicata la concessione del bene, è pronta ad offrire un progetto di grande respiro e spiega ai nostri microfoni le tante idee e proposte che da settembre animeranno Sant’Agostino.

Arte, antiquariato, letteratura, musica, corsi di scrittura.

Tra i primi eventi già fissati, dal 7 al 14 ottobre, Fuori Visioni, con l’esposizione, in un circuito regionale, di opere di giovani artisti emergenti. Sempre in autunno la presentazione del volume pubblicato da Tipleco, curato dalla stessa De Micheli con Fulvio Farina e dedicato all’antologica del pittore Soressi.

25 anni, 200mila euro di investimento per la sistemazione del bene (cifra destinata probabilmente ad aumentare), 2500 di canone annuo. Un’avventura non facile, ma sicuramente interessante. L’ex Chiesa verrà in parte riscaldata, ovviamente, e sarà realizzato anche un bar a servizio degli eventi, sempre comunque aperto al pubblico, con ingresso da via Giordani.

L’idea è di creare un contenitore polifunzionale e di metterlo in rete con i musei della città. Un gioiello da aggiungere alle tante realtà culturali presenti a pochi metri di distanza: Teatro, Conservatorio, Ricci Oddi, Teatini, in modo da creare un polo di attrazione anche per visitatori da fuori città. Con un parcheggio vicino, in centro, ma fuori ztl, anche l’accessibilità non dovrebbe essere un problema.

Insomma, le carte in regola ci sono. Non resta che partire. Enrica De Micheli, oggi in veste anche di imprenditrice culturale, affiancata dall’Architetto Enrico De Benedetti, è decisa a fare sul serio e pronta ad investire anche nella comunicazione di alto livello per offrire vetrine adeguate a quello che sicuramente può essere definito un esempio di eccellenza culturale a livello nazionale.

Mirella Molinari è una giornalista piacentina. Per 15 anni Direttore del Telegiornale di Teleducato Piacenza, è stata la prima donna...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *