SAPORI DALL’EUROPA E DOP LOCALI. TUTTO IN UN WEEK END DAL FACSAL ALLA PIAZZA

Con un ricchissimo programma di iniziative tutte da sperimentare, venerdì 6 e sabato 7 settembre, torna la grande kermesse “Piacenza è un Mare di Sapori”, l’evento enogastronomico dedicato ai prodotti tipici del territorio promosso dal Consorzio Salumi DOP Piacentini, in collaborazione con   il Comune di Piacenza, l’Assessorato Agricoltura della Regione Emilia – Romagna e il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo.

Le iniziative saranno concentrate nella centralissima piazza Cavalli, dove stand enogastronomici, laboratori, show cooking, l’importante evento di “Tramonto DiVino” e appuntamenti musicali faranno da cornice alle degustazioni dei prodotti agroalimentari DOP e IGP dell’Emilia-Romagna accompagnati dai migliori vini regionali e piacentini. 

L’appuntamento che rientra fra le attività che il Consorzio Salumi DOP Piacentini ha messo in atto per la valorizzazione delle eccellenze storiche di Piacenza, unica città a poter vantare tre DOP che ne portano il nome, nasce anche dalla collaborazione degli enti promotori con tutti i Consorzi di Tutela dei prodotti tipici food&wine dell’Emilia-Romagna. 

Ad accompagnare i salumi tipici piacentini saranno infatti i grandi prodotti a Indicazione Geografica, grazie alla presenza di numerosi Consorzi di tutela: Grana Padano DOP, Mortadella Bologna IGP, Salame Cacciatore DOP, Piadina Romagnola IGP, Prosciutto di Parma DOP, Pesca Nettarina di Romagna IGP, Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP, Prosciutto di Modena DOP, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, Aceto Balsamico di Modena IGP, Patata di Bologna DOP, Parmigiano Reggiano e Enoteca Regione Emilia Romagna. Ospite d’onore della manifestazione il Consorzio della Focaccia di Recco con il formaggio.

Venerdì 6 – Sabato 7 settembre 

A partire dalle ore 11,00 fino alla tarda serata, due giorni dedicati al gusto, con tanti laboratori, momenti di degustazione e attività educational rivolti alla cittadinanza, per scoprire le DOP e IGP del territorio, comprese le denominazioni vinicole regionali.  

Ma “Piacenza è un mare di sapori” non prevede solo momenti degustativi. Le eccellenze food&wine saranno accompagnate da incontri e seminari sul tema, inoltre, ogni sera Piazza Cavalli ospiterà interessanti concerti musicali: la serata del venerdì sarà allietata dall’orchestra Mirko Casadei, mentre sabato chiuderà la manifestazione il concerto di Daniele Ronda.

Alla sua settima edizione “Piacenza è un Mare di Sapori” con ancora più forza porta all’attenzione dell’opinione pubblica l’importante lavoro della Comunità Europea espresso attraverso la regolamentazione e valorizzazione dei prodotti tutelati.

Apposita Sala, denominata” Europe, open air taste museum” è stata allestita sotto le arcate di Palazzo Gotico per ospitare gli incontri “Enjoyit’s DOP”, dove saranno illustrati questi valori,ben rappresentati dai tre salumi DOP Piacentini. Piacenza è l’unica provincia in tutta Europa ad aver avuto assegnato dalla Comunità Europea, dal 1996, tre prodotti DOP nel comparto della salumeria.

“Piacenza è un Mare di Sapori” vuole essere una festa arricchita da tanti approfondimenti per meglio conoscere l’immenso valore culturale delle nostre eccellenze enogastronomiche. 

Sul Facsal invece torna il Mercato Europeo con proposte da tanti paesi e nazioni. Due kermesse in contemporanea per soddisfare tutti i gusti, ma che, verosimilmente, potevano essere proposte in date differenti

Mirella Molinari è una giornalista piacentina. Per 15 anni Direttore del Telegiornale di Teleducato Piacenza, è stata la prima donna...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *