GIRO D’ITALIA, A PIACENZA E’ FESTA NONOSTANTE IL MALTEMPO

La pioggia non ha fermato l’entusiasmo per la tappa piacentina del Giro d’Italia.

“Piacenza-Sestola” è iniziata alle 12.05 da Piazza Cavalli in un contesto di festa a cui hanno partecipato tanti piacentini, nonostante il maltempo. Una giornata difficile per gli atleti che hanno dovuto affrontare condizioni non solo la pioggia ma anche il vento.

Tutti a caccia dei campioni delle due ruote, schierati, con le 23 squadre, in attesa della partenza e per le foto di rito. Tra gli altri: Filippo Ganna, maglia rosa, Vincenzo Nibali, Peter Sagan, Egan Bernal. Giornalisti e fotografi di testate nazionali e straniere hanno affollato la piazza, così come le troupe di televisioni e network anche stranieri. Città in parte blindata, con divieti ampiamente annunciati, non solo lungo il percorso ma anche sul Pubblico Passeggio che ha ospitato lo staff tecnico dei meccanici per gli ultimi ritocchi. L’arrivo della tappa a Sestola, in provincia di Modena, é avvenuto intorno alle 17.15 passando da Roveleto, Fiorenzuola e Fidenza. La 103esima edizione ha lasciato un segno anche a Piacenza

Mirella Molinari è una giornalista piacentina. Per 15 anni Direttore del Telegiornale di Teleducato Piacenza, è stata la prima donna...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *