TORNA LA SATIRA MADE IN PIACENZA: AL VIA LA QUARTA EDIZIONE DI “SATIRI DI STORIE FESTIVAL”

Torna a Piacenza Satiri Di Storie Festival, quest’anno alla sua quarta edizione. Il Festival della Satira propone una rassegna di eventi e spettacoli comici con ospiti d’eccezione all’insegna della risata e del divertimento.
Quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria è proposto in LIMITED EDITION, per garantire il rispetto delle norme da parte di tutti e per permettere agli spettatori di godere degli spettacoli in tranquillità.
Necessaria quindi la PRENOTAZIONE ANTICIPATA OBBLIGATORIA per poter accedere alle serate.

PROGRAMMA

Sabato 12 Settembre
“#POURPARLER”
di e con Annagaia Marchioro
Cena + Spettacolo presso Baciccia (via Dionigi Carli, 7 Piacenza)
h. 21.30>22.30
#POURPARLER, è uno spettacolo teatrale ispirato alla stand – up americana, un viaggio alla scoperta delle parole. Le parole sono parabole, raccontano storie. E così in #pourparler si raccontano storie di lotta e d’amore ma anche di odio e di ribellione.
Storie che fanno ridere fino alle lacrime e lacrime che aprono scorci di paesaggi umani. Un’ indagine comico-scientifica sulla grande potenza del linguaggio tra personalità folli, influencer, odiatori compulsivi, religiosi in stato di grazia ed eminenti studiosi di linguistica.
Annagaia Marchioro è attrice, comica e attivista. Laureata in Filosofia, si diploma alla Paolo Grassi di Milano e lavora in teatro, tra gli altri, con A. Ruth Shammà, S. Sinigaglia, A. de Rosa, Mattia Torre, Bruno Fornasari. In televisione nel 2018, accanto a Claudio Bisio, entra a far parte del cast fisso del Saturday night live e lavora con Serena Dandini su Rai 3 per La tv delle Ragazze – Gli stati generali.
Al cinema lavora con Ivano de Matteo e Olivier Assayas.
Dalle h. 19.30 è possibile cenare direttamente presso @Baciccia (anche durante tutta la durata dello spettacolo).
Ingresso gratuito.
N.B. Ai fini di garantire l’adempimento delle misure di sicurezza, è necessaria la prenotazione al n. 0523 606684
posti limitati (solo 35)

Domenica 13 Settembre
#NUOVIPOVERI
prod. Guinea Pigs
presso Teatro Trieste Trentaquattro Gran Tour Francigena 2020
(via Trieste 34, Piacenza)
doppia replica alle h 17 e alle h 21
“Chi sono oggi i nuovi poveri? Come si raccontano a se stessi e alla società? La società come li racconta? E quanto c’è di vero in queste narrazioni?”
Nell’arena di un circo in disuso, Letizia e Marco – un’attrice che ha bisogno di ribadire di essere una professionista per paura che il suo non sia un vero mestiere e un attore che per metà delle sue giornate progetta interni di case di lusso – sono alle prese con una piccola comunità di nuovi poveri: cinque video interviste, cinque persone, cinque storie.
Letizia e Marco li ascoltano e li reinterpretano, si mettono alla berlina, commentano tra loro: si confidano episodi della loro vita privata, parlano dei loro conti in banca, delle spese di produzione dello spettacolo; arrivano a conversare con gli spettatori, sempre alla ricerca di una possibile narrazione che vada oltre il denaro e le sue contraddizioni.
Guinea Pigs è una compagnia teatrale nata nel 2014 a Milano.
Il primo spettacolo Atti di guerra ottiene il Premio Giuria Giornalisti @Giovani Realtà del Teatro e il Premio Miglior Performance teatrale @Festival Young Station.
Nel 2017, in collaborazione con il Teatro OutOff di Milano, produce lo spettacolo Casca la terra, con il quale vince il bando Siae S’Illumina e, insieme all’artista Anelo1997, avvia il percorso di ricerca e creazione per progetti site specific tra installazione e performance In lotta con la realtà.
Nel 2018 collabora con MuseoCity Milano per il progetto AMUSE.
Nel 2020 la compagnia realizza la nuova produzione #nuovipoveri grazie al sostegno di Teatro Zona K, di NEXT 2019/2020 e di Teatro delle Moire.
N.B. Ai fini di garantire l’adempimento delle misure di sicurezza, è necessaria la prenotazione al n. 3385429979 o scrivendo a satiridistorie@gmail.composti limitati (solo 38)
Biglietto intero: 15 euro
Biglietto ridotto: 10 euro

Laura Parmeggiani è freelance nel settore della comunicazione. Si laurea nel 2015 in Graphic Design, ma è il video...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *