#SCIOPERO. Debutto nazionale dello spettacolo con Arcelloni a Teatro Trieste 34

Sabato 10 marzo ore 21.00 con Filippo Arcelloni, il debutto dello spettacolo semi serio e ironico, sul tema del fallimento dell’individuo e del cambiamento

Un vecchio attore scopre che all’improvviso che tutti i teatri italiani sono stati chiusi, che nessuna compagnia teatrali potrà essitere e che nessun tipo di forma d’arte legata al teatro potrà essere rappresentata sul suolo italiano.

Un nuovo ministro della cultura, in ossequio alle promesse fatte in campagna elettorale, applica alla lettera la direttiva politica che gli viene suggerita dal nuovo governo.

Così la sua strana professione arriva a specchiarsi e confrontarsi con la vita “vera”, il quotidiano, a volte deriso, mai rispettato pienamente, sempre guardato con aria superiore.

Tutto ciò che sa fare, tuttti gli strumenti necessari per la sua professione, messi a confronto con il mondo reale non servono a nulla, sono inutili.

E allora l’ultima carta che rimane da giocare è SCIOPERO, parola vecchia e desueta, ridicola e banale nei tempi odierni e per le motivazioni, lo sciopero del Teatro.

Spettacolo semi serio e ironico, che vuole parlare del fallimento dell’individuo e del cambiamento

E allora l’ultima carta che rimane da giocare è SCIOPERO, parola vecchia e desueta, ridicola e banale nei tempi odierni e per le motivazioni, lo sciopero del Teatro.

Domenica 11 marzo ore 16,30

PKD Filippo Arcelloni “Racconti di primavera”

Quarto appuntamento della rassegna di spettacoli a Villa Braghieri, nello spazio della biblioteca comunale, dedicato alle famiglie e ai più piccini. La rassegna, organizzata da Filippo Arcelloni della compagnia teatrale PKD in collaborazione con la associazione Le Valigie è giunta ormai alla sua 8° edizione, in collaborazione con il Comune di Castel San Giovanni.

Il progetto artistico prevede una rassegna di spettacoli di “piccole dimensioni”, per bambini e famiglie. La particolarità del progetto prevede che i bambini di età dai 3 ai 10 anni possano rimanere custoditi dal personale dell’associazione per il momento dopo spettacolo dove potranno fare una breve merenda e un piccolo laboratorio artistico sulla tematica dello spettacolo appena rappresentato organizzato dalla Associazione Casa Grande di Nibbiano (Pc)

Costo ingresso

€ 6 adulto

€ 6 bambino dai 4 anni

Programma per incontro

Ore 16.00 apertura spazio e accoglienza bambini e famiglie

Ore 16.30 – 17.15 spettacolo teatrale di piccole dimensioni

17.15 – 17.45 merenda

17,45 – 18.15 laboratorio artistico

18.15 – 18,30 fine attività e ritiro bambini

RACCONTI di PRIMAVERA

Narrazioni Teatrali con Filippo Arcelloni

Con: Filippo Arcelloni

Fascia d’età: 4 e 10 anni

Durata dello spettacolo: 45 minuti

Trama

Un libro proibito cade nelle mani di un vecchio narratore, il libro contiene racconti segreti, che da centinaia di anni aspettano di essere raccontati ai bambini, ogni racconto nasconde qualcosa di misterioso e termina in modo inaspettato. Ogni volta una sorpresa

Mirella Molinari è una giornalista piacentina. Per 15 anni Direttore del Telegiornale di Teleducato Piacenza, è stata la prima donna...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *