PER LA FESTA DELL’ALBERO ANCHE IL CORTILE BOTANICO E UN MELO IN RICORDO DI UN PAPA’ CHE NON C’E’ PIU’

Festa dell’albero, tante le iniziative nelle scuole cittadine. Proseguono le iniziative promosse da Ceas Infoambiente del Comune di Piacenza nell’ambito della rassegna “L’ultimo albero”. Giovedì 28 novembre alle 9.30, sarà messo a dimora nel giardino della primaria Don Minzoni un melo in memoria di Gianluca Lessi, papà di tre bimbe che frequentano l’Istituto e accompagnatore del Pedibus, prematuramente scomparso la scorsa primavera. Nell’occasione, saranno presenti per tributargli un omaggio accanto ai familiari, l’assessore all’Ambiente Paolo Mancioppi e la dirigente scolastica Paola Vincenti, unitamente ai bambini, agli insegnanti e agli altri volontari che conducono il Pedibus.

Già in occasione della Giornata internazionale dell’Albero che ricorre il 21 novembre, Ceas Infoambiente ha organizzato numerosi eventi nelle scuole, a partire dal “cortile botanico” al liceo Cassinari: simbolica inaugurazione di un laboratorio educativo e artistico che coinvolgerà gli studenti nella mappatura del cortile interno e degli spazi funzionali (dagli stalli di sosta per auto e bici alle zone d’ombra), con approfondimenti in relazione al tessuto storico urbano e, con gli esperti dei progetti regionali Rebus e Sos4Life, focus sugli interventi di rigenerazione mirati a un saldo positivo del consumo di suolo. In particolare, l’attenzione verterà sulle sperimentazioni di design partecipato per la segnaletica orizzontale, nonché sulla realizzazione di una serie limitata di piccoli libri in folio, sul tema “Signor Tiglio e Signora Quercia, gli alberi vecchi e nuovi nel cortile della scuola, in arte, scienza, storia, letteratura, cinema e design”. Infine, si procederà alla decorazione vera e propria degli spazi di sosta, che diventeranno pagine di un libro illustrato di alberi, con variazioni sugli studi di Leonardo Da Vinci, Paul Klee e Bruno Munari.

Nell’ambito di questo progetto, il cortile del liceo Cassinari è stato teatro di un contest fotografico che ha visto gli studenti reggere sagome in cartone di alberi, per sensibilizzare a una riqualificazione dell’area che ne valorizzi la sostenibilità. Successivamente, i ragazzi hanno portato gli alberi in cartone anche all’incontro con il meteorologo Luca Mercalli rivolto alle scuole, presso la Galleria Alberoni, promosso da Collegio Alberoni, Svep e Geocart.

La mattinata si è conclusa, per Ceas Infoambiente, con la festa di benvenuto al nuovo melo piantato nel giardino della primaria XXV Aprile di Borgotrebbia, insieme a Legambiente, mentre nel primo pomeriggio sono stati gli alunni della Caduti sul Lavoro ad accogliere il ciliegio messo a dimora per l’occasione.

Mirella Molinari è una giornalista piacentina. Per 15 anni Direttore del Telegiornale di Teleducato Piacenza, è stata la prima donna...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *