Al via la 54° Settimana Organistica Internazionale. Sette appuntamenti e un evento straordinario

Torna anche quet’anno la 54^ Settimana Organistica Internazionale – 25^ Rassegna Contemporanea “Giuseppe Zanaboni” (69^ manifestazione organistica ideata e curata dal Gruppo Strumentale Ciampi – 1953/2022).

La rassegna, come al solito di grande interesse e valore artistico propone, in una serie di 7 diversi appuntamenti, il fior fiore del concertismo per organo internazionale con nomi fra i più prestigiosi al mondo che, con programmi sempre accattivanti e nuovi, si cimentano di volta in volta con le particolari sonorità di 4 organi piacentini.

Durante la manifestazione sarà anche proposto quest’anno il Mistero Sacro dedicato ai 1600 anni della morte del vescovo S. Savino, rimandato nel 2020 a causa della pandemia. Un poema di Claudio Saltarelli in programma il 9 ottobre alle 21.00 in San Savino

La manifestazione conta quest’anno complessivamente il suo 69° anno e si dirige verso il prestigioso traguardo dei 70 anni di vita.

La manifestazione è realizzata sotto l’alto patronato dell’UNESCO che ne ha riconosciuto – come da molti anni accade – l’alto valore culturale ed artistico, e della Commissione Europea.

Inoltre la manifestazione si avvale dello storico contributo di: Regione Emilia-Romagna, Comune di Piacenza – Assessorato alla Cultura, Banca di Piacenza, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Società Steriltom s.r.l.; e della collaborazione di Cremona Organi s.r.l., Associazione Piacenza TCM Urbis, International Music Council of Unesco, Nuovo Giornale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *